lunedì 29 agosto 2016

Cuchulainn


Cerco di estrarre ogni giorno una carta, e annotarla poi sul mio diario lunare, magari con commenti miei e riflessioni sulla giornata o sogni che faccio la notte precedente o comunque sensazioni mie.
Oggi, in un periodo che sto vivendo abbastanza sofferto, estraggo questa.

domenica 28 agosto 2016

Dentro a sè e fuori dal mondo




"Cambiare voi stessi richiede coraggio e anche onestà, generosità, compassione e pazienza. E mentre imparate a essere comprensivi verso voi stessi, imparate a esserlo anche con il prossimo. Tramite la divinazione scoprirete un significato e uno scopo più profondi in eventi che altrimenti potrebbero sembrarvi caotici e senza senso. E così la vostra vita diventa un'avventura magica, perchè comincia ad assumere un valore sacro e reale. La divinazione è uno specchio che vi permette di vedere il vostro sacro sè, quello che ha il potere di fare magia. E grazie allo specchio magico della divinazione, vi state preparando a ricevere un ospite molto importante: il Divino.

"L'Arte della Magia"

martedì 23 agosto 2016

Grounding e Centering




Trovate un albero che vi attira e con cui vi piacerebbe lavorare, abbastanza lontano dal traffico, in modo da non essere disturbati. Chiedete all'albero di aiutarvi. Quando percepite il consenso di un albero, sedetevi con la schiena contro il tronco e chiudete gli occhi.
Iniziate con il rilassamento. Quando vi sentite sereni e calmi, traete un lungo e profondo respiro. Trattenete l'aria contando fino a tre e, mentre lo fate, rendetevi conto che avete appena ricevuto un dono di vita dall'albero. Espirate lentamente e completamente, consapevoli che state dando un dono di vita all'albero, tra voi e tutte le piante del mondo. Sentite la connessione.

martedì 16 agosto 2016

Incontro col Divino




Nelle tradizioni sciamaniche, gli uomini entrano in uno stato alterato di coscienza per provare l'estasi della comunione con il Divino (tra le altre cose). Danze e canti prolungati, l'uso dei tamburi e di sostanze sacre e altre tecniche permettono di entrare nella realtà divina, parallela al mondo "ordinario".

lunedì 15 agosto 2016

Magica Luna

Così languida
così lontana
i
rraggiungibile




Fu allora che vissi l’effetto luna piena. L’avevo chiamato così. Mi sentivo come una grande luna che continua a crescere piano piano, notte dopo notte, per arrivare allo stadio completo, luminosissimo, in cui niente manca, niente è di troppo… Nella vita di tutte noi c’è una luna piena. Se soltanto sapessimo riconoscerla per godercela almeno un po’, per sentirci diafane e realizzate.
(Marcela Serrano)
Quella fanciulla sferica ricolma
di fuoco bianco che i mortali chiamano
Luna scivola splendida sul mio
corpo simile a un vello che sia stato steso
a mezzanotte dai venti
(Percy Bysshe Shelley)




giovedì 11 agosto 2016

La Magia della luna Crescente

La Luna crescente è il simbolo della Dea, il mestolo con cui sparge amore e abbondanza.
La sacra coppa che contiene i suoi misteri.
Raccogliete idee e conoscenze e preparate le fondamenta del vostro progetto e chiedete aiuto ad Afrodite o Tiammat o l'antico potere delle Maddalene.
Con la Luna crescente è tempo di realizzare, di spingere, di accelerare quel che abbiamo desiderato, chiesto alla Luna Nuova.
E' l'energia adatta agli affari, ai cambiamenti, alle emozioni e al potere matriarcale.
Il tramonto, il crepuscolo, è il momento adatto a queste magie.



da "Il Calderone Magiko"

mercoledì 10 agosto 2016

Consacrazione alla Dea


Bellissima consacrazione alla Dea, che personalmente trovo potente e poetica allo stesso tempo )O(
Il Gran Sacerdote dice:
Ascoltate la parola della Grande Madre: Lei che anticamente era chiamata fra gli uomini Artemide,Astarte,Atena,Dione,Melusine,Afrodite,Cerridwen,Dana,Ariarhod,Iside,Bride,Selene e con molti altri nomi ancora”.
La Gran Sacerdotessa dice:
Quando avrete bisogno di qualcosa,una volta al mese e meglio se quando la luna è piena,allora voi vi riunirete in qualche luogo segreto e adorerete lo spirito di Me che sono la Regina di tutti i misteri . Allora vi riunirete voi che desiderate imparare l’ Arte e tuttavia non avete ancora raggiunto i suoi segreti più profondi; a voi Io insegnerò cose che sono ancora sconosciute. E voi sarete liberi dalla schiavitù e come segno che siete realmente liberi, sarete nudi nei vostri riti e danzerete, canterete, banchetterete, suonerete musica e farete l’amore, tutto in mia lode. Perchè  Mia è l’estasi dello spirito, e mia altresì è la gioia sulla terra; perchè  la Mia legge è amore verso tutti gli esseri. Mantenete puro il vostro più alto ideale, tendete sempre verso esso, che nulla vi fermi o vi faccia deviare. Perchè Mia è la porta segreta che si apre sulla terra dell’ eterna giovinezza e Mia è la coppa del vino della vita e il calderone di Cerridwen, che è il sacro vaso dell’immortalità. Io sono la graziosa Dea che dona la gioia al cuore dell’uomo. Sulla terra io dono la conoscenza dello spirito eterno, e oltre la morte,io dono la pace, la libertà e la riunione con coloro che sono dipartiti nè io richiedo sacrifici; perchè vedete, Io sono la Madre di tutto ciò che vive, e il Mio amore si riversa sulla terra”.
Il Gran Sacerdote dice:
Ascoltate voi le parole della Dea delle stelle; Lei, nella polvere dei cui piedi danzano gli abitanti dei cieli. Lei, il cui corpo abbraccia l’universo intero”.
La Gran Sacerdotessa riprende:
Io, che sono la bellezza della terra verdeggiante, e la candida luna tra le stelle e il mistero delle acque e il desiderio nel cuore dell’uomo, chiamo le vostre anime .Alzatevi e venite a Me. Perchè Io sono l’anima della natura che dà vita all’universo. Da Me tutte le cose procedono e a Me tutte le cose devono infine ritornare; e di fronte al Mio volto amato dagli Dei e dagli uomini, lasciate che il vostro io divino più profondo sia avvolto dall’estasi dell’ infinito.
Che la Mia adorazione risieda nel cuore che gioisce, giacché  tutti gli atti di amore e piacere sono rituali a Me consacrati. E perciò che in voi ci siano bellezza e forza, potere e compassione, onore ed umiltà, gioia e venerazione. E voi che pensate di cercarmi, sappiate che il vostro ricercare ed anelare non vi porterà alcun vantaggio se ignorate il mistero: che se ciò che cercate non riuscirete a trovarlo dentro di voi non lo troverete mai fuori da voi. Perchè vedete, io sono stata con voi sin dall’inizio; e Io sono ciò che è conquistato alla fine del desiderio”

Tratta da "Aradia, il vangelo delle streghe"

lunedì 8 agosto 2016

L'Anguana della Montagna Spaccata


In provincia di Vicenza, verso Recoaro Mille, si trova questo luogo suggestivo e magico, dove le leggende si perdono ormai nei ricordi degli anziani.

venerdì 5 agosto 2016

Sciamani - Risveglio al mondo degli spiriti


"Lo sciamanismo è un'antica e potentissima pratica spirituale  che ci aiuta a superare le sfide e i momenti difficili e ci insegna che ci sono porte aperte su altre realtà abitate da spiriti benefici in grado di offrire guida, conoscenza e guarigione a noi e al mondo in cui viviamo.
Lo sciamanismo insegna che siamo parte della Natura e che siamo una cosa sola con la vita.

lunedì 1 agosto 2016

Lughnasadh - La festa del grano

 Lughnasadh, la festa del grano era ed è ancora uno dei più importanti eventi dell'anno agrario dell'Europa antica.
La mitologia più antica raccontava di due figure femminili, madre e figlia, a rappresentare il raccolto maturo e il futuro raccolto da seminare: la Vecchia del grano che moriva al momento del raccolto per incarnarsi nella Fanciulla del Grano, raffigurata come bambola formata con le spighe dell'ultimo covone e conservata come talismano per tutto l'anno.